Shelter A.P.R. Predator

General Info

Cellula di analisi A.P.R. PREDATOR

Il sistema è composto essenzialmente dalle seguenti Infrastrutture Mobili Campali:

l  Shelter Standard ISO 20’ = Sala Apparati
Questo Shelter è deputato a ospitare tutti gli assetti TLC più la parte ‘’servente’’ della componente EAD. La componente EAD, composta a sua volta di 2 parti, tratta separatamente informazioni sicure e non. Pertanto tale shelter è stato  adeguatamente reso immune da emissioni RF con appositi accorgimenti di protezione e filtraggio.
La componente TLC permette le interconnessioni con le reti militari e la fruizione dei servizi voce e dati dovrà essere amovibile ed estraibile per una facile manutenzione

l  Shelter Espandibile ISO 20’ autoportante  = Sala Operativa
Questo Shelter è deputato a ospitare la parte ‘Client’ della componente EAD ossia la ‘Sala Operativa e di Analisi’’. Al pari dello shelter fisso, sono state prese adeguate contromisure, con appositi dispositivi di protezione e filtraggio per abbattere le emissioni RF da qui provenienti al fine di proteggere le informazioni sicure trattate.
Lo shelter è in grado di ospitare 6 operatori seduti, ognuno alla propria postazione, per un totale di 12 persone in fase di riunione.

 

ACCESSORI:

l  Gruppo Elettrogeno Carrellato aviotrasportabile 50KVA
l  Gruppo Elettrogeno aviotrasportabile (Scorta) 8KVA
l  Quadro Esterno di Connessione

 

Caratteristiche Principali del Sistema:

l  Alimentazione elettrica autonoma oppure esterna con scambio automatico;
l  Autonome capacità di condizionamento degli ambienti operativi;
l  Operare in ogni condizione meteorologica ed atmosferica anche in ambienti climatici avversi quali le aree desertiche, tropicali, subpolari ed alpine;
l  Limitare / mascherare al massimo le emissioni elettromagnetiche delle componenti elettroniche;
l  Predisposizione ad operare in ambiente NBC
l  Possedere autonome capacità di mimetismo sul terreno;
l  Rischierabile rapidamente in qualsiasi contesto operativo.
l  Pianali portacontainer secondo lo standard ISO668 1C (ISO 20ft)
l  Velivoli C130H/J in vano pressurizzato e non (caricamento senza ausilio di k-loader esterni)
l  Nave limitatamente al trasporto degli shelter senza alcun carico sul tetto (non impilabilità)
l  Treno (fissaggio a mezzo I/F o cinghie e catene).
l  Temperatura di esercizio: -32°C a +55°C (secondo ASTM1925-99);
l  Vento: raffiche fino a 130 Km/h
l  Grandine: fino a 30 mm max di diametro (secondo ASTM1925-99)
l  Nebbia salina 0.75 ng/m3
l  Umidità 100% per 4 ore, 97% per 20 ore (secondo ASTM1925-99)
l  Pioggia > 40 mm/h con inclinazione fino a 90°

Product Photos

Scheda Tecnica

Video